5 modi per perdere peso

Dimagrire è come correre. Decidete di fare questo primo passo, per iniziare. Tuttavia, si affronta immediatamente il dolore psicofisico. Se hai la testa dura – la superi – e in qualche modo se ne va. E se non si ha la testa dura, arriva un momento di dubbio, di dimenticanza, di pigrizia, di perdita di motivazione, di autocontrollo o di regolarità, tutto il lavoro è vano e tutto deve ricominciare da capo. Sembra semplice, perché tutti sembrano sapere cosa bisogna fare per perdere peso, ma è difficile agire.

perdere peso

In breve, quello che leggerete in questo articolo

Il dimagrimento è un processo semplice che è difficile da fare, in parole povere, per introdurre meno combustibile nel corpo di quello che brucia. Così possiamo:

  • Implementare nuove abitudini alimentari – e non intendo fare una “dieta” per 3 settimane. Si tratta di un processo completamente diverso e ho chiesto a Paulina Augustyn – dietista clinica – editrice di TreningBiegacza.pl di sviluppare questo numero.
  • Aumentare la quantità di calorie bruciate – correre e marciare sono una soluzione ideale in questo caso – ma come farlo in modo sicuro – questo è ciò di cui parlerà Paweł Grzonka, il formatore, l’ideatore dei piani di formazione più popolari che abbiamo nel sistema.
  • Combinare l’uso della dieta con l’attività fisica sistematica – questo è senza dubbio il metodo migliore – ma come si può fare per avere tutto contato, per non sprecare l’intera giornata a sfogliare libri e a scrivere il valore energetico dei prodotti? Soprattutto ai fini di questo articolo, ho testato un’applicazione che supporta il conteggio delle calorie.
  • Utilizzare le specifiche nel processo di dimagrimento, che toglierà l’onere di tenere traccia del bilancio energetico. Ai fini di questo articolo sono diventato una cavia per provare una tale specificità su me stesso. Condivido impressioni indimenticabili.
  • Passare al vegetarianesimo – potrebbe essere un modo per perdere peso? Abbiamo fatto questa domanda a Violetta Domaradzka – organizzatrice di Run Vegan run, ragazza ultramaratona.

Come vuoi che diventi più magro? Qual è il modo migliore per perdere peso? Come liberarsi del peso accumulato? Come evitare l’effetto yoyo?

Ci poniamo queste domande molto spesso. Tuttavia, non c’è una risposta semplice, né ci sono diete o preparazioni facili, ad azione rapida, magiche e magiche che possono essere utilizzate per ottenere una figura super snella da un giorno all’altro senza alcuno sforzo.

Sul mercato alimentare, il numero di tipi di diete è enorme, quindi è impossibile nominarle tutte. Da tutto il mondo, siamo sepolti con le novità dietetiche disponibili nei media o su Internet. Decidiamo di iniziare una dieta elogiata, a partire da pompelmo, cavolo, frutta, liquido, ferro, attraverso Atkins, Kwaśniewski, sensazionale Ducan, fino alla dieta della zona, Copenhagen, o la dieta 5:2. Il risultato del superamento di ogni dieta innovativa miracolo è la nostra debolezza, la stanchezza, la fame, la frustrazione, e ciò che è più importante e purtroppo il peggiore – finisce con l’effetto yoyo – che ci spinge sempre più in uno stato di depressione. Pertanto, prima di raggiungere di nuovo le notizie dal mondo della DIETA, dobbiamo essere molto attenti e consapevoli che a causa di alcune carenze di nutrienti, la nuova dieta utilizzata può causare un’alta probabilità di problemi di salute e il fallimento nella perdita di peso permanente.

Da dove viene l’effetto yoyo?

L’uso a lungo termine di diete monoingrediente (cioè proteine o grassi) e diete monoingrediente (cavolo, pompelmo, frutta) porterà a problemi di salute, tra gli altri a:

  • un certo grado di fame di qualità (carenze alimentari, ipovitaminosi),
  • un aumento dell’appetito, crisi di appetito incontrollabili,
  • i livelli di glucosio nel sangue e di insulina,
  • il tasso di metabolismo sta calando,
  • per ridurre il livello di ossidazione dei grassi, e quindi il tessuto adiposo accumulato,
  • perdita di acqua dal corpo (disidratazione dei tessuti),
  • perdita di tessuto muscolare – bruciare i propri muscoli,
  • livelli anormali di acidità del sangue,
  • problemi cardiovascolari,
  • e molte, molte altre conseguenze per la salute.

Inoltre, anche le diete troppo scarse di energia possono portare alle conseguenze di cui sopra, aggravando così il sovrappeso. Una limitazione troppo rigida delle calorie consumate a un ritmo rapido sposta il nostro corpo verso uno specifico “metabolismo della fame”. La riduzione di alcune sostanze nutritive o l’assunzione di calorie troppo basse in relazione alle esigenze dell’organismo, diventa un segnale per l’organismo come modalità di “risparmio energetico”, che favorisce l’accumulo di riserve energetiche. Quando si utilizzano tali restrizioni alimentari, si ha una rapida perdita di acqua dal corpo, bruciando i propri muscoli (da dove il corpo attinge la propria energia), rallentando il metabolismo e diminuendo il tasso di bruciare i grassi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *